L’occhio-avanti, l’occhio-dietro

Il fotografo guarda con un occhio solo, quello da dietro il visore che controlla l’immagine, la construzione e decide in un attimo. L’altro è chiuso, non adibito al suo compito abituale, disattivato, cioè aperto verso l’interno, il dietro, l’immaginario, il desiderio. Un occhio-avanti verso l’imprevedibile, un occhio-dietro verso l’accumulo precedente, verso la memoria. La coscienza…

Nuove esperienze

In questo periodo con l’inizio del nuovo anno (sociale) mi trovo ad aprire vari cantieri fotografici. Il primo di cui voglio parlarvi è la collaborazione con il blog FotoComeFare.com . Alberto Cabas Vidani mi ha dato la possibilità di pubblicare un guest post su come imparare dalla “lettura” delle foto dei grandi maestri. Questa parte…

Genesis

Scopro con questa mostra, purtroppo solo a Roma, Sebastiao Salgado. Ascoltate questo breve video e capirete la potenza espressiva della natura e la sensibilità dell’occhio di questo artista brasiliano: